Home C-Lan Project Funnel Marketing: Tofu Mofu Bofu

Funnel Marketing: Tofu Mofu Bofu

Funnel Marketing: il Tofu – Mofu – Bofu. Se ti trovi in questa pagina starai cercando delle informazioni a riguardo. Forse già conosci il significato di questo termine o lo hai sentito in giro e vuoi approfondire l’argomento. Bene, sei sulla pagina giusta per scoprire l’informazione di cui hai bisogno.

Funnel Marketing

Partiamo con una risposta diretta: cosa è il Funnel Marketing: per funnel marketing si intende il processo che porta un cliente/utente a una conversione, vendita, lead o qualsiasi sia un evento importante per te e il tuo business, Over and Out!

Ho risposto? Sì, ma probabilmente ancora non sei soddisfatto. Continuando a leggere spero di riuscire a darti delle informazioni in più.

Tofu – Mofu – Bofu

Il digital marketing è pieno di abbreviazioni: acronimi, espressioni che fanno tanto figo, ma che ai più non dicono granchè. Ti svelo un segreto, nella mia carriera professionale mi è capitato durante vari colloqui di utilizzare dei termini che i miei esaminatori facevano finta di capire e per non dirmi che non sapevano di cosa stessi parlando… mi assumevano! 🙂

A parte gli scherzi, spesso ci giocavo riempendo il mio curriculum di termini accattivanti e significati fumosi, poi lavorando e con l’esperienza ho capito che il marketing è fatto di concretezza e non di caciara, passami il termine, per questo, per ottenere risultati, ho deciso di parlare chiaro!

Tu hai trovato questa definizione da qualche parte o te l’ha detta un consulente al quale ti sei rivolto e vuoi scoprire il significato, eccolo:

Premessa

Come forse sai se hai letto la mia biografia sono appassionato di cinema e visto che ti avevo promesso all’inizio dell’articolo di farti un esempio per spiegarmi meglio, voglio usare un film Hitch: la scena iniziale.

ToFu = Top funnel

Se abbiamo detto che il funnel è il processo che percorre un cliente/utente per arrivare a funnel marketing audienceuna conversione, nel top funnel ci sono tutte quelle azioni per catturare l’interesse del tuo interlocutore. 

Attività: tutte quelle necessarie ad attrarre persone: Social Media, Video, Podcast, Blog. Qui quello che dovete chiedere al vostro utente è di darvi Attenzione

Audience: Ovviamente trovi anche la audience più alta! Puoi trovare veramente chiunque, tra loro ci sarà anche il tuo target, ma prima che si trasformi devi ancora lavorarci. Se sei bravo, il tuo target deve essere almeno del 30% della tua audience.

Tips: Utilizza questa parte del funnel per fare Marketing Educazionale. Cerca di spiegare qual è la tua attività e quello che puoi fare per il tuo cliente/utente. Qui ci sarà la prima scrematura: gli utenti devono capire se puoi essergli utile o no!

Hitch: Anche una bella donna non sa che cosa vuole, finchè non la vede. Il mio mestiere è aprirle gli occhi. Non importa cosa, non importa quando, non importa chi. Ogni uomo ha l’occasione di fare il principe azzurro e rapire una donna. gli serve solo il cavallo giusto

MoFu = Middle funnel

A questo punto sappiamo dove ci troviamo, no? Siamo al centro del tuo imbuto. Abbiamo catturato l’attenzione del tuo pubblico il quale ha già capito se sei quello che stavano cercando o no. Ora puoi ragionare sul target. Questo è considerato da tutti lo step più difficile. Le persone che si trovano qui hanno già fatto una scelta: approfondire ciò che hai da offrire.

Attività: L’utente ti ha seguito nel tuo percorso. Qui puoi utilizzare le stesse attività di prima, in maniera più specifica. Inoltre puoi chiedere all’utente di darti qualcosa in cambio: la sua mail? il suo numero di telefono?

Audience: Qui il tuo target dovrebbe rappresentare la parte maggiore della tua audience. Hanno già conosciuto te e il tuo prodotto/servizio, sono interessati!

Tips: Il tuo obiettivo è quello di spiegare la tua attività, ma a questo punto proponiti come soluzione! Qui si gioca la tua partita e qui si fa la differenza per arrivare al vissero tutti felici e clienti.

Hitch: E stasera, quando ti domanderai che cosa dire, come presentarti o se le piaci oppure no, non dimenticare che lei è già lì, è uscita con te! il che vuol dire che ti ha detto un sì quando poteva dire un no. Vuol dire che si è fatta un programma quando poteva mandarti a quel paese; il che vuol dire che tu non hai più il compito di cercare di piacerle! Adesso hai l’obbligo di non mandare tutto a puttane.

Bofu = Bottom Funnel

funnel marketing venditaCi siamo, siamo arrivati alla fine del processo che porterà un utente a diventare tuo cliente! Arrivati a questo punto, se hai fatto bene il tuo lavoro negli altri step, dovrebbe essere più facile per te arrivare alla conversione finale.

Attività: Sconti, prove gratuite, offerte. Queste sono le frecce che hai al tuo arco in questo step, ma non giocarti tutto qui. Se per farti scegliere utilizzi solo questo step, stai abbassando il tuo valore.

Audience: Qui c’è solo il tuo target e devi focalizzarti su di loro.

Tips: Purtroppo in molti si concentrano su questa fase del funnel, sono quelli che possiamo considerare i Venditori. Il problema però è a monte. Se chi arriva qui non converte, ripensa allo step precedente e cerca di migliorarlo, trasformare un utente in cliente sarà più semplice e soprattutto i tuoi clienti saranno soddisfatti!

Hitch: Tre appuntamenti e vi faccio arrivare qui, alla vigilia della finalissima. In cui 8 donne su 10 sono convinte che il primo bacio dirà loro tutto ciò che serve di sapere su un determinato rapporto. Dopo di che tocca a voi. Ma ricordatevi sempre che il numero di respiri che fate in vita vostra è irrilevante, quello che conta… sono i momenti che il respiro ve lo tolgono.

Commenti

Cosa ne pensi? fammelo sapere qui nei commenti. Scrivimi su Facebook. Mandami una mail all’indirizzo info@claudiolanaro.it, ma ti chiedo di non chiudere e basta! Non lasciar perdere questa volta, ti prometto che questo viaggio sarà diverso!

Ti aspetto nel Digital C-Lan su Facebook e se non sai di cosa si tratta inizia da qui

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here